Home » Condizioni di vendita

Condizioni di vendita

 

Condizioni generali di vendita:

Definizioni: per parte venditrice s'intende la società CMG Dentalmedica Srl fornitrice dei materiali e/o servizi oggetto della vendita, la quale emetterà fattura per i materiali e/o servizi acquistati; per parte acquirente s'intende l'intestatario delle fatture concernenti i materiali e/o servizi in oggetto d'ordine. Effettuando l'ordine il cliente intende accettate in toto le seguenti condizioni di vendita.

Articolo 1: Procedura di Acquisto: Sono previsti acquisti di tipo " acquisto merci" e di tipo "acquisto servizi". In caso di "acquisto merci": La parte acquirente può ordinare merci mediante comunicazione privata, scritta e/o anche per e-mail con la parte venditrice. Il pagamento verrà effettuato esclusivamente secondo le seguenti modalità:  bonifico bancario. I dati per effettuare il bonifico verranno comunicati privatamente alla parte acquirente durante le comunicazioni scritte. La merce verrà spedita secondo le modalità concordate tra le parti e soltanto a disponibilità delle somme sul conto della parte venditrice. Procedura di tipo "acquisto servizi": La parte acquirente può ordinare servizi (es. pacchetto apertura centro medico odontoiatrico all inclusive) mediante accordi e/o comunicazioni private per iscritto e/o mediante accordi presi attraverso personale incaricato dalla parte venditrice. Tutti gli accordi e le modalità del caso verranno presi di volta in volta a seconda del caso e delle esigenze e richieste della parte acquirente. Pertanto , in caso di "acquisto servizi", tutti gli articoli seguenti delle condizioni generali di vendita ad esclusione degli  Articoli 1 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 non avranno efficienza ma verranno stabiliti e concordati "ad hoc".

Articolo 2: Ordini: Gli ordini pottranno essere considerati effettivi esclusivamente dopo il pagamento effettuato a seguito della ricezione della conferma d'ordine che verrà emessa dalla parte venditrice a seguito della ricezione della ricihesta di acquisto inoltrata tramite posta elettronica o altri mezzi concordati tra le parti. La comunicazione di conferma dell'ordine conterrà tutti i dati e le informazioni relative alla modalità di pagamento concordata ed alle modalità di acquisto, spedizione, consegna.  La parte venditrice si riserva in ogni caso il diritto di accettare solo ordini di acquisto predisposti in conformità delle presenti condizioni generali di contratto. Non saranno accettati ordini di importo inferiore a euro 2.000,00 (duemila/00) al netto di iva e spese di trasporto.

Articolo 3: Pagamento: Salvo diverso accordo per iscritto intercorso tra le parti, la parte acquirente dovrà provvedere al versamento anticipato integrale del corrispettivo di acquisto. Le parti contraenti concordano il versamento del corrispettivo secondo le seguenti modalità:  Versamento integrale anticipato del corrispettivo tramite bonifico bancario.

Articolo 4: Prezzi: I prezzi indicati all'interno del sito "Riuniti Lowcost" sono espressi in euro e comprendono iva. I prezzi indicati sul sito sono da intendersi iva compresa escluse le spese di spedizione e montaggio eventuale. Salvo diversi accordi scritti tra le parti.

Articolo 5: Tempi di consegna: La spedizione verrà inoltrata dalla parte venditrice solo ed esclusivamente dopo aver ricevuto il pagamento a saldo totale dalla parte acquirente, e quindi conseguentemente alla disponibilità, delle somme pattuite, sul conto della parte venditrice. La consegna verrà effettuata entro 40/60 giorni data fattura, ammessa la disponibilità della merce ordinata presso i magazzini della parte venditrice, senza vincoli temporali e senza possibilità di richiesta di rimborso alcuno, o risoluzione del contratto di compravendita, salvo diversi accordi scritti tra le parti, vedi art 6. 

Articolo 6: Spedizione /consegna: Salvo quanto diversamente concordato per iscritto, le modalità di trasporto e la scelta del vettore saranno determinate esclusivamente dalla parte venditrice. Il termine di consegna pattuito non ha carattere vincolante. Interruzioni forzate del lavoro o altre cause di forza maggiore, compreso disposizioni delle autorità, perturbazioni e difficoltà generiche di approvviglionamento, conflitti sindacali, mancanza di materie prime, eventi naturali eccezionali, ritardi sui trasporti nazionali ed internazionali, disastri ambientali, scioperi o problemi doganali, guerre e sommosse,  autorizzano la parte venditrice a sospendere o prorogare proporzionalmente il termine di consegna senza che ciò possa dar luogo a pretese di indennizzo alcuno da parte della parte acquirente. Il superamento del periodo di consegna pertanto non darà diritto alla parte acquirente a pretendere qualsiasi forma di indennizzo e/o risarcimento del danno, né di recedere dal contratto, salvo il caso in cui ciò sia stato espressamente convenuto tra le parti per iscritto.  Attenzione i nostri corrieri  non effettuano consegna al piano.

Articolo 7: Ricevimento delle merci: In ogni caso, la parte venditrice avrà adempiuto l'obbligo di consegna qualora lo stesso sia stato eseguito infruttuosamente presso l'indirizzo indicato da parte acquirente. La Parte acquirente si obbliga a comunicare indirizzo completo di ogni indicazione per la consegna alla parte venditrice.  La parte acquirente, od una terza persona da questa indicata per il ricevimento, si assumerà ogni rischio relativo al deperimento e/o deterioramento dei beni dal momento in cui le merci verranno recapitate ed accettate presso l'indirizzo di consegna indicato da parte acquirente o presso i locali destinati al parcheggio della merce in caso di impossibilità di consegna. Parte acquirente o la persona da questa designata sarà comunque obbligata a ricevere le merci presso il luogo indicato per la consegna. La sottoscrizione della eventuale ricevuta contestuale alla consegna costituirà prova dell'integrale consegna delle merci in conformità all'ordine di acquisto. In caso di impossibilità di consegna per cause non imputabili a parte venditrice, la merce verrà stoccata presso un magazzino e resterà a disposizione di parte acquirente per un tempo massimo di mesi tre. Lo stoccaggio e la riconsegna comporteranno dei costi giornalieri per il magazzinaggio e costi per la nuova consegna che varranno quantificati da parte venditrice ed andranno saldati anticipatamente come condizione di consegna. la merce sarà consegnata solo dopo il saldo delle spese di stoccaggio.

Articolo 8: Installazione e supporto tecnico: I prodotti acquistati e consegnati alla parte acquirente resteranno di proprietà della parte venditrice sino a quando il contratto di vendita sia stato definitivamente perfezionato. Previo accordo scritto assunto tra le parti, l'installazione delle attrezzature potrà essere effettuata da tecnico privato o da un tecnico incaricato dalla parte venditrice. I costi dei montaggi e/o installazioni saranno concordati di volta in volta a seconda dei casi. La parte venditrice declina ogni responsabilità riguardante i servizi di assistenza e/o montaggio i quali verranno garantiti in prima persona direttamente dai tecnici incaricati del caso.

 Articolo 9: Garanzia: In caso di difetti della merce fornita la responsabilità della parte venditrice è limitata alla sostituzione o alla riparazione delle parti riconosciute difettose escluse le spese di trasporto e mano d'opera, esclusivamente entro due anni dalla data di consegna, previa accettazione del reclamo da parte del costruttore, unico fornitore di garanzia.

Articolo 10: Reclami: Ogni eventuale eccezione e riserva relativa a difetti visivi dei beni, o difformità quantitative o qualitative degli stessi dovrà essere comunicata alla parte venditrice entro giorni 7 (sette) dalla consegna dei beni. Decorso tale termine la fornitura si intenderà accettata senza riserve da parte acquirente con conseguente rinuncia della stessa ad eccepire qualsiasi vizio palese del prodotto, nonché qualsiasi difetto quantitativo o qualitativo della fornitura. La presenza di vizi occulti non riscontrabili alla consegna dovrà essere comunicata alla parte venditrice entro giorni 7 (sette) dalla scoperta. I reclami dovranno essere notificati alla parte venditrice in forma scritta e dovranno contenere una descrizione dettagliata dei motivi del reclamo e la ragione per cui il vizio sia addebitabile alla parte venditrice. Parte acquirente sarà considerata decaduta dal diritto di far valere la garanzia infruttuosamente decorsi i termini posti dalla presente clausola contrattuale da considerare perentoria. Ogni onere probatorio sarà a carico di parte acquirente.

Articolo 11: Limitazione generale di responsabilità: Ad eccezione di quanto espressamente stabilito nelle presenti condizioni generali di vendita,  in nessun caso, ivi compresi i casi di responsabilità da prodotto, CMG Dentalmedica Srl, né terzi ausiliari di cui questa si sia avvalsa nell' esecuzione del contratto, saranno responsabili per qualunque perdita o danno incidentale, diretto, indiretto, conseguente o per lucro cessante, ivi compresi perdite di guadagno, reclami e pretese da parte dei clienti di parte acquirente. Parte acquirente solleva, inoltre la parte venditrice ed i suoi ausiliari da qualsivoglia forma di responsabilità per danno diretto ed indiretto che la stessa parte acquirente abbia subito a cagione di insufficiente manutenzione, uso improprio, o, comunque, difforme dalle relative istruzioni , normale usura e riparazioni od interventi effettuati da parte acquirente e/o da terzi dopo la consegna dei beni. La parte venditrice non sarà, comunque, mai responsabile per reclami e pretese che siano intervenuti dopo che siano trascorsi due anni dalla data di consegna.

Art. 12: Tutela dei dati personali: La parte venditrice si impegna a non divulgare i dati personali del cliente e a mantenere il segreto professionale per ogni trattativa di compra-vendita o di richiesta avvenuta. I dati saranno conservati in modo sicuro (su sistema non collegato ad internet). La parte acquirente acconsente al trattamento dei propri personali dati al fine di portare a risoluzione l'ordine effettuato.

Articolo 13: Legge applicabile: Il contratto è disciplinato esclusivamente dalla legge italiana anche qualora parte acquirente abbia la propria sede, domicilio e residenza al di fuori dei confini italiani.

Articolo 14: Foro competente Qualsiasi controversia derivante dalla applicazione, interpretazione, esecuzione, invalidità e risoluzione del contratto e/o delle presenti condizioni generali di vendita o comunque ad essi relativa, verrà devoluta in via esclusiva alla competenza del Foro di Roma.

Articolo 15: Accettazione delle condizioni generali:  inviando un ordine di acquisto per posta elettronica, o comunque con l'accettazione dell'offerta della parte venditrice, la parte acquirente accetta le presenti condizioni generali di vendita quale parte integrante del singolo contratto individuale.

Articolo 16: Modifica delle condizioni generali la parte venditrice potrà modificare in qualsiasi momento e senza preavviso il contenuto delle presenti condizioni generali di vendita che si ritengono accettate dalla parte acquirente dal momento della richiesta di ordine merci.


 

 - Riuniti Low Cost